Funny Bunny – una festa a tema “misurata”

Funny Bunny – una festa a tema “misurata”

DESIDERATE ORGANIZZARE UNA FESTA A TEMA, SCENOGRAFICA MA “MISURATA”? Vi mostrerò come, raccontandovi la Festa di Funny Bunny a tema Super Heroine!

COSA NON PUO’ MANCARE IN UNA FESTA A TEMA:

  • palloncini
  • set up da tavola (piatti, bicchieri, tovaglioli e cannucce)
  • grafica coordinata
  • travestimento per il festeggiato
  • regalino per tutti gli invitati

COME SVILUPPARLA

1: ALLESTIMENTO DELLA SALA

  • Palloncini: consiglio i maxi balloon a terra del colore del tema della festa, personalizzabili con un semplice taglia-incolla di stampe da voi selezionate nel web, da lasciare liberi all’interno della sala; avrete in questo caso due opzioni: utilizzare la colla vinilica su palloncino gonfio oppure ricorrere alla stampa su carta adesiva. Massimo effetto scenico, impatto colore e minimo sforzo! Rinunciando al gonfiaggio ad elio e ai tipici mylar, risparmierete molto tempo e denaro, e i bambini impazziranno di gioia nel vedere dei palloncini giganti!
  • Sfondo retro buffet/ muro bianco a disposizione all’interno della sala: come realizzare un backdrop rapidamente, senza danneggiare i muri e senza ricorrere all’acquisto di un cartonato? La soluzione si chiama: washi tape! Per chi non li conoscesse, si presenta come un semplice scotch colorato, ma in realtà è realizzato con un particolare tipo di carta giapponese (washi paper) che lo rende estremamente delicato sulle superfici, ma resistente: non si stacca da solo ma può essere collocato e poi riposizionato senza danneggiare le pareti.

        

2: SET UP DA TAVOLA: piatti, bicchieri, tovaglioli e cannucce sono fondamentali, un consiglio sulle quantità per evitare sprechi?

QUANTITA’ CONSIGLIATE:

  • Piatti: se il buffet è solo per bambini, prendeteli solo per la torta.
  • Bicchieri: moltiplicate x2 il numero dei bambini partecipanti e avrete il quantitativo minimo di bicchieri per la vostra festa, così potrete usarli anche per contenere patatine e po con evitando di spargerli in tutta la sala! Consiglio: scegliendo quelli in carta potrete scrivere il nome del bimbo e ridurre gli sprechi.
  • Cannucce: una confezione sarà più che sufficiente; sono molto carine se optate per le bottigliette con etichetta personalizzata.
  • Tovaglioli: come per i bicchieri, moltiplicate x2, così ne avrete a sufficienza sia per il buffet che per il momento torta.

COME SCEGLIERE IL SET UP: la scelta deve ricadere sempre sul colore; giocate con le stampe e le fantasie, creando mix&match con servizi tinta unita.

          

3: GRAFICA COORDINATA

Tutti i kit di grafica coordinata proposti sono completi di: personalizzazioni per la tavola (topper, etichette per bottigliette e succhi, mini bandierine per cannucce e stuzzicadenti), bandierine e inviti alla festa.

                                   

Qual’è il vantaggio di utilizzare i kit DIY? Potrete stamparne quante ne desiderate, sono ammessi errori e contribuisco in maniera efficace a regalare ai bambini l’effetto “festa a tema” desiderato!

  • Personalizzazioni per la tavola: potrete scegliere se stampare su cartoncino e poi ricorrere all’utilizzo di una semplicissima colla o stampare direttamente su carta adesiva, accelerando di qualche minuto il lavoro manuale!
  • Bandierine: a seconda della collocazione, dello spazio a disposizione e dei metri che desiderate coprire, stampate quante bandierine riterrete opportuno. Come si assemblano? Molto semplice, sarà sufficiente forare in due punti collocati agli estremi della bandierina e far scorrere al loro interno un filo, in questo modo potrete modificarne la distanza in qualunque momento! Dove collocare la bandierina? A bordo tavolo o in ingresso alla sala dedicata alla festa.

4: TRAVESTIMENTO DELLA FESTEGGIATA

Per allontanarsi dal magico mondo Disney e dalle tutine 100% acrilico dei tanto amati super eroi, ci sono bellissime soluzioni sartoriali di travestimenti a tema, fatti a mano, che permettono al festeggiato di calarsi perfettamente nel ruolo senza inciampare, sudare e potendosi muovere in libertà! Il costo è ragionevole e l’effetto finale è elegantissimo!

5: REGALINO PER TUTTI GLI INVITATI

Ormai tutti i bimbi se lo aspettano: il gadget finale è un elemento imprescindibile, ma anche in questo caso, ci sono soluzioni divertenti e carine per non sforare il budget!

  • Party bag: un sacchettino in carta, all’interno del quale potete porre il gadget per i piccoli invitati; sceglietelo di un colore in linea con il tema della festa!
  • Gadget: la scelta è ampia, ma per soluzioni low cost, optate per le bolline di sapone o le caramelle, il successo è garantito! Per quanto riguarda le bolline, potrete personalizzarle utilizzando le fascette da bottiglia del kit grafico; per le caramelle potrete puntare sul classico lecca-lecca/chupa chups, al quale potrete, invece, legare la bandierina da cannuccia.

        

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *